..
Italiano
.. .. ..
..
 
 
 

Serate d'Ascolto 2017 - “Cantar d’amore”: il duetto d’opera tra seduzione, erotismo e gelosia

13 Settembre 2017

,

Palazzo Civico, Bellinzona

Con Vincenzina Ottomano

Fin dalle origini dell’opera il duetto fu usato come mezzo principale per dare risalto
ai conflitti drammatici o alla consonanza sentimentale di due personaggi. È proprio
all’interno del duetto che a un tempo drammatico per così dire “realistico” si aggiunge
un tempo “melodrammatico” fluttuante, variabile che rallenta o ristagna per lasciare
spazio agli stati d’animo: in questo tempo drammatico “irreale” i due personaggi
esprimono sentimenti forti, in una escalation che arriva al culmine della tensione
drammatica. Ma in moltissimi casi – spesso per motivi di censura – è la musica stessa a
costruire metafore sonore (erotiche, di vendetta, di odio) laddove le parole o le immagini
non potrebbero esprimersi palesemente. Ma come può la musica dipingere emozioni
che i personaggi non vogliono o non possono dire a voce?

 

Orari
18.30 Conferenza
20.00 Piccolo rinfresco


Prevendita
Ufficio turistico
di Bellinzona
091 825 21 31


Abbonamento generale
CHF 32.–
(Club Rete Due e Circolo
di cultura CHF 25.–)


Serata singola
CHF 12.–
(Club Rete Due e Circolo
di cultura CHF 10.–)


Organizzazione
Ufficio Cultura ed eventi
Città di Bellinzona
091 821 85 21
cultura@bellinzona.ch
www.bellinzona.ch


Le conferenze sono registrate e successivamente diffuse da RSI Rete Due