..
Italiano
.. .. ..
..

Contatti

..
Contrada Cavalier Pellanda 4
CH 6710 Biasca
F. +41 (0)91 862 42 69
Bellinzonese Bellinzonese Biasca e Riviera Biasca e Riviera Valle di Blenio Valle di Blenio Leventina Leventina

Biasca e Riviera

Cerniera tra la pianura e le catene montuose dell’Alto Ticino, la Riviera è terra di conquista ideale per il turista che ama avere un’offerta completa in pochissimi chilometri. Abituata nei secoli ad accogliere le genti d’Europa dirette o provenienti da passi famosi come il San Gottardo e il Lucomagno, lei non resiste, anzi si arrende volentieri ai desideri degli amanti della natura, dello sport, dell’arte, della storia, della tavola e dello shopping.

Lungo le sponde di un fiume largo che infonde tranquillità sono innumerevoli le passeggiate e le gite a piedi, a cavallo o in rampichino; i più arditi possono sfidare la corrente in canoa o su gommoni, mentre gli impianti sportivi soddisfano la voglia di welness e fitness. E poi, su, in quota per scoprire piccole valli, giacimenti di prodotti locali che alimentano la tipica gastronomia dei grotti, ma anche tavole più signorili dove gli chef reinterpretano le ricette antiche.

Lungo le rive di un fiume che scandisce il tempo stagione dopo stagione, sorgono silenziose dimore storiche, musei, monumenti romanici dagli incantevoli affreschi e piccoli oratori. Più animate, invece, le vie di una Biasca dinamica, dove la zona industriale calamita la ricerca di punta, mentre i negozi del Borgo sono la meta ideale per chi ama curiosare tra botteghe e vetrine, o appagare la propria sete di arte. E intorno le cave di granito, sentinelle di questo incantevole crocevia sulla Via delle Genti.

Agenda eventi

01 Febbraio 2017
08 Marzo 2017
05 Aprile 2017
03 Maggio 2017
Gioca con noi

dalle 14.00 alle 16.00


Per giocare in allegria, scoprire giochi nuovi e giocare con giochi classici. Un divertimento assicurato!

Continua
02 Febbraio 2017, 19:00
09 Febbraio 2017, 19:00
16 Febbraio 2017, 19:00
23 Febbraio 2017, 19:00

Tutti i giovedì dalle ore 19.00 crêpes à discrétion
È gradita la riservazione al no. 091 880 69 69
Ostello Cresciano, In Trancera 11, Cresciano

Continua
20 - 25 Febbraio 2017
Carnevale Ré Crapon

Il Carnevale di Cresciano Ré Crapon si terrà dal 20 al 25 febbraio 2017

Continua
20 Febbraio 2017, 09:30
21 Febbraio 2017, 14:00
22 Febbraio 2017, 12:00
23 Febbraio 2017, 14:00

Lunedì 20 febbraio, Ginnastica dolce dalle 9.30 alle 10.30, Parler francais/Speak english dalle 15.00 alle 16.00 .

Martedì 21 febbraio, Canto dalle 14.00 alle 15.30

Mercoledì 22 febbraio, Pranzo compleanni dalle 12.00 alle 14.00 (iscrizione obbligatoria), Memoria e movimento dalle 14.00 alle 15.00.

Giovedì 23 febbraio, Ballo mascherato alla Botte dalle 14.00 alle 16.00, Yoga gold dalle 14.00 alle 15.00.

Continua
25 Febbraio - 04 Marzo 2017
Carnevale DeRo

Dove il carnevale ha più gusto...

Continua
25 Febbraio 2017, 20:00

Carnevale ambrosiano: in maschera fra divertimento e tradizione.

Continua
26 Febbraio 2017, 08:30
Festa della Mazza

I cuochi di Ré Bordell e mastri macellai presenti ci mostreranno questa antica arte culinaria.

Continua
27 Febbraio - 04 Marzo 2017

Carnevale ambrosiano: in maschera fra divertimento e tradizione.

Continua
27 Febbraio 2017, 20:00

Consigli Buddhisti per la vita quotidiana

Centro Buddhista Menla

Continua
28 Febbraio - 04 Marzo 2017

Carnevale Ré Cherof presso il capannone sul piazzale del centro scolastico

Continua
01 - 04 Marzo 2017
Carnevale al Bocciodromo Rodoni

Carnevale al Bocciodromo Rodoni di Biasca

Continua
01 - 04 Marzo 2017
Carnevale Iragna

Carnevée di Basciaroi - Meid in Ciaina

Continua
..

Agenda mostre

30 Settembre 2016 - 13 Marzo 2017

Renata Dagani di Biasca, 1946, residente a Semione, dedica questa mostra ai suoi genitori, in particolar modo al padre che, nel limite delle possibilità dell'epoca, assecondava i suoi desideri per quanto riguardava matite colorate e carta.

Appassionata sin da bambina di disegno e colori, nell'ultimo ventennio ha potuto darsi all'arte con l'intensità che ogni artista sogna.

I frutti delle sue avvincenti sperimentazioni recenti, con tecniche innovative, sono raccolti in una mostra personale alla Bibliomedia di Biasca.

Continua
03 Febbraio - 01 Aprile 2017

Segni dal passato

Dipinti

 

Orari di apertura:

ma-ve 8.30-12.00 14.00-18.30

sa 9.00-17.00

 

 

Continua
24 - 25 Marzo 2017
Esposizione con il "Risveglio della natura"

fiori, colori, profumi e forme con la partecipazione della linea Lavgon

 

 

Orari di apertura:

ve 8.30-12.00 14.00-18.30

sa 9.00-17.00

 

 

Continua
25 Marzo - 02 Luglio 2017
Casa Cavalier Pellanda, Biasca

Biasca - Leventina - Bürgenstock


Si inaugura sabato 25 marzo 2017, alle ore 18.00, presso la Casa Cavalier Pellanda di Biasca, un’esposizione suddivisa in due tematiche di architettura.

Provenienti dall’Archivio storico di Biasca e dopo accurato restauro, vengono esposti una serie di disegni per progetti di case in stile tradizionale e costruite nei primi due decenni del Novecento sul territorio di Biasca. Uno spazio è dedicato a fotografie della Casa Cavalier Pellanda, prima, durante e dopo gli interventi di restauro.                                                                                                                                                                                            

Contemporaneamente si trova una seconda esposizione, suddivisa in due parti e intitolata “Il sogno americano: costruzioni degli anni ’50 nelle Alpi”. Da un lato troviamo le costruzioni dei fratelli Aldo e Alberto Guscetti, i quali negli anni ’50 costruirono diverse case in valle Leventina, più precisamente ad Ambrì-Sotto e Ambrì-Sopra, Rodi-Fiesso, Carì, Faido, Airolo, Piotta, Dalpe. Queste costruzioni, assolutamente fuori dalla tradizione locale e per questo al tempo anche assai contestate, sono nate sotto il forte influsso di modelli americani, in primis quello che è considerato il maggiore architetto americano del XX secolo, Frank Lloyd Wright.                                                                                                                                                                                                    Il secondo aspetto della mostra concerne il noto Bürgenstock, nel Canton Nidvaldo e situato sopra il Lago dei Quattro Cantoni, dove negli anni ‘50 veniva trasformato e ampliato, sotto la guida dell’albergatore Fritz Frey, di ritorno dagli USA e con idee e progetti innovativi per quanto riguarda l’architettura, un vasto complesso edilizio, per un luogo di ristoro unico e frequentato da gente proveniente da ogni parte del mondo, anche grandi personalità del mondo dello spettacolo, della politica ecc.                                                                                                                                                                              La mostra si presenta assai articolata: si possono vedere ad esempio il plastico dell’intero complesso del Bürgenstock e alcune miniature delle case dei Guscetti, troviamo poi del mobilio design e oggetti di vario genere dell’epoca, fotografie, documenti, pubblicazioni e molto altro ancora.                                                                                                                                                                            L’esposizione giunge a Biasca dal Museo Salzmagazin di Stans, Canton Nidvaldo, dove era allestita dal 11 settembre al 20 novembre 2016.                                                                                                                              Scambio culturale sull’asse Nord-Sud del Gottardo, questa mostra nasce anche in occasione dell’apertura di Alptransit.


Continua
29 Aprile - 24 Giugno 2017
"Sul filo di lana"

Feltro di Tita Malingamba

Esposizione 

 

Orari di apertura:

 

ma-ve 8.30-12.00 14.00-18.30

sa 9.00-17.00

(domenica e lunedì chiuso)

 

Continua

Offerte speciali

28 Aprile 2017, 21:00

Una collaborazione fra Musibiasca e RSI-Rete2 Tra jazz e nuove musiche, in differita su RSI ReteDue domenica 30 marzo 2017 alle ore 21.00


Shai Maestro (pianoforte)

Jorge Roeder (contrabbasso)

Ziv Ravitz (batteria)

 

ore 21.00

 

Continua